MODELLISMO | Particolare focus su una speciale carrozza “Corbellini” realizzata da Norma87 e presentata nell’edizione 2021 dell’Hobby Model Expo

Il 26 settembre 2021 (clicca qui per rileggere la news) avevamo argomentato del lancio di un modello realizzato da Norma 87 in collaborazione con Bit Model e riguardante una speciale carrozza “Corbellini”. In questo breve articolo vogliamo argomentare in maniera più approfondita di questo modello.

Ricordiamo dunque che si tratta di una realizzazione di Norma 87 (Articolo BM90005) in collaborazione con Bit Model, su base Acme, in perfetta scala 1:87 (H0) e che riproduce la carrozza Corbellini Tipo 1951R, dunque ricostruita, del gruppo 38.2. Questo rotabile fu ceduto a metà degli anni ottanta, dunque in epoca V, alla società SIAPA, che lo impiegò come carrozza appoggio per il treno diserbante. Ridipinta in una vistosa livrea gialla, con fasce di colore orizzontali “patriottiche”, ha assunto dapprima il numero 3105, quindi, ha ricevuto la marcatura unificata da carro merce Uaks 44 83 935 0 902-2. 

Norma 87, che ha riprodotto questo modello in una serie limitata e certificata di 100 pezzi, ha riprodotto il rotabile come si presentava nel periodo che va tra la consegna ed il 1993, dal momento che una foto di Alessandro Tarasca (che vi proponiamo qui sotto, ndr) immortala la carrozza nel settembre 1992 a Bari Scalo con ancora la numerazione 3105 e senza la marcatura unificata.

Nella foto di Alessandro Tarasca il rotabile immortalato nel settembre 1992 a Bari Scalo