L’INCIDENTE | Aereo precipita sulla linea AV Firenze-Roma, due feriti e linea bloccata per alcune ore

E’ ripreso alle 20.20 di sabato 28 ottobre 2017 il traffico sulla linea dell’alta velocità Roma-Firenze interrotto nei pressi della capitale a causa di un piccolo velivolo precipitato sui binari nel tardo pomeriggio.
Lo rende noto Rfi sottolineando che l’aereo è stato rimosso e il via libera ai treni è stato dato dopo il nulla osta dei Vigili del Fuoco e i controlli dell’infrastruttura da parte dei tecnici di Rfi. Il traffico ferroviario era sospeso dalle 16.50, fra le stazioni di Roma Tiburtina e Settebagni. Per l’interruzione, i treni alta velocità e regionali hanno registrato rallentamenti fino a 90 minuti in quanto i convogli hanno viaggiato tutti sulla linea convenzionale Roma -Firenze. Il traffico regionale ha registrato alcune cancellazioni e sette treni sono stati limitati nel loro percorso.

 

Il velivolo era precipitato nei pressi dell’aeroporto dell’Urbe, in via Salaria, finendo sui binari, rimasti occupati dalla coda del piccolo velivolo, e schiantandosi di muso sulla recinzione della linea ferroviaria stessa: i due occupanti del velivolo sono rimasti feriti e prontamente soccorsi.

 

Fonte e foto: Ansa